Denis Mukwege

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Denis Mukwege (Bukavu, 1º marzo 1955) è un medico e attivista congolese (Repubblica Democratica del Congo). Specializzato in ginecologia e ostetricia, ha fondato nel 1998 il Panzi Hospital, ospedale in cui è diventato il massimo esperto mondiale nella cura di danni fisici interni causati da stupro. Nel 2014 viene insignito dal Parlamento europeo con il Premio Sakharov per la libertà di pensiero[1]. Riceve il Premio Nobel per la pace nel 2018[2].

Biografia

Denis Mukwege presso il Panzi Hospital

Nato a Bukavu, terzo di nove figli, ha studiato medicina in Burundi[3] e servito inizialmente presso l'ospedale locale per poi trasferirsi in Francia e specializzarsi in ginecologia presso l'Università di Angers. Rientrato in patria, ha aperto nel 1998 a Bukavu il Panzi Hospital, impegnato nella cura di donne vittime di stupro, una piaga nel Paese. Per i suoi meriti ha ricevuto il 26 novembre 2014 il Premio Sakharov per la libertà di pensiero, candidato dai gruppi politici europei S&D e ALDE[4].

Onorificenze

Achievement dell'Ordine della Caccia al bufalo (Manitoba) - nastrino per uniforme ordinaria Achievement dell'Ordine della Caccia al bufalo (Manitoba)
«In riconoscimento del suo lavoro di trattamento delle vittime di violenza sessuale nella Repubblica Democratica del Congo.»
— marzo 2014[5]
Premio Nobel per la Pace - nastrino per uniforme ordinaria Premio Nobel per la Pace
— Oslo, 2018

Note

  1. ^ Giusy Baioni, Premio Sakharov a Denis Mukwege, che combatte lo stupro come arma da guerra, in Il Fatto Quotidiano, 22 ottobre 2014. URL consultato il 22 ottobre 2014.
  2. ^ (EN) The Nobel Peace Prize 2018, su nobelprize.org. URL consultato il 5 ottobre 2018.
  3. ^ Premio Sakharov 2014 a Denis Mukwege, il medico che "ripara le donne", in euronews, 22 ottobre 2014. URL consultato il 22 ottobre 2014.
  4. ^ Denis Mukwege: winner of Sakharov Prize 2014
  5. ^ Elenco degli insigniti

Altri progetti

Controllo di autoritàVIAF (EN290657786 · ISNI (EN0000 0003 9582 4098 · LCCN (ENn2012006138 · GND (DE1046715771 · BNF (FRcb16644939b (data)